Le ultime novità

BLOG

Coronavirus - Bando Invitalia

Coronavirus - Bando Invitalia

BANDO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE PER L’ACQUISTO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Invitalia - l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia - ha promosso un bando che mira a sostenere le imprese attraverso il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale durante le prime fasi dell’emergenza coronavirus. Il finanziamento si rivolge a tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano e dal regime contabile adottato (escluse quelle in liquidazione).

Le spese ammissibili sono solamente quelle relative all’acquisto di DPI le cui caratteristiche tecniche rispettano tutti i requisiti di sicurezza previsti dalla normativa. Pertanto, sono ammissibili, le seguenti tipologie:

  • Mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3;
  • Guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
  • Dispositivi per protezione oculare;
  • Indumenti di protezione, quali tute e /o camici;
  • Calzari e/o sovrascarpe;
  • Cuffie e/o copricapi;
  • Dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • Detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici.

Queste spese (minimo 500 euro) devono essere state fatturate nel periodo compreso tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda di rimborso (prenotazione del rimborso inviando domanda dall’11 al 18 maggio 2020, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, attraverso uno sportello informatico dedicato.). Non sono quindi ammissibili spese fatturate successivamente. Il rimborso è concesso nella misura del 100% delle spese ammissibili, nel limite massimo di 500 euro per ogni addetto all’impresa cui sono destinati i dispositivi e fino ad un importo massimo, per ciascuna impresa, di 150.000 euro.

La partecipazione al bando prevede la prenotazione dei fondi a partire dalle ore 9 di lunedì 11 maggio 2020 presso il portale che sarà messo a disposizione da Invitalia. La scadenza per la presentazione è il 18 maggio, ma dato che il contributo verrà presentato sulla base dell’ordine cronologico di presentazione, il bando si riduce ad un click day che scatterà appunto alle 9 di lunedì 11 maggio 2020. Una modalità che premierà chi si iscriverà per primo.

Stante la scarsità delle risorse assegnate (50 milioni in tutto il Paese) ed in considerazione che si tratta di un bando a sportello (le prenotazioni saranno soddisfatte in ordine cronologico di arrivo) è facile prevedere che sarà soddisfatta solo una piccola parte di tutte le prenotazioni.

Tutte le informazioni per presentare la domanda sono sul sito www.invitalia.it

Ti ricordo che c'è anche un credito d'imposta Covid-19, leggi il mio articolo.

DATI AZIENDALI

info@arteluceimpianti.it

392 905 7985 - 0522 641075

★ Sede legale e operativa

Via Rubiera n. 7
42018 San Martino in Rio (RE)
REA: RE-313218
P.IVA CF: IT 02783350354

★ Magazzino

Via dei Bersaglieri, 20
41049 Sassuolo (Modena)

Supporto